logo-robur
25/01/2014

Risparmia sul metano

La Circolare n. 64 del Ministero delle Finanze e la Legge n. 286/2006 hanno introdotto importanti modifiche sul tema della defiscalizzazione sul costo del gas metano, estendendo a nuove categorie di utenti la riduzione dell'imposta di consumo prima riservata alle sole utenze industriali, artigianali, agricole ed alberghiere.

Risparmia sul metano
Condizionare e riscaldare a metano conviene
La Circolare n. 64 del Ministero delle Finanze e la Legge n. 286/2006 hanno introdotto importanti modifiche sul tema della defiscalizzazione sul costo del gas metano, estendendo a nuove categorie di utenti la riduzione dell'imposta di consumo prima riservata alle sole utenze industriali, artigianali, agricole ed alberghiere.

Chi ne può beneficiare? 
Oggi la fornitura del gas con tariffa defiscalizzata non è più di diritto solo per le attività industriali, artigianali ed agricole o per le attività alberghiere, ma anche per:
  • esercizi di ristorazione quali i ristoranti, le trattorie, le tavole calde, le pizzerie, le birrerie e gli esercizi similari;
  • impianti sportivi adibiti ad attività dilettantistiche e gestiti senza fini di lucro (associazioni, fondazioni, comitati per la diffusione della pratica sportiva a livello esclusivamente dilettantistico, comprese le docce, i locali adibiti a spogliatoi, gli uffici amministrativi, ecc.);
  • attività ricettive svolte da istituzioni non aventi fini di lucro finalizzate all'assistenza di disabili, orfani, anziani ed indigenti (attività ad elevato contenuto sociale nei confronti di soggetti in situazioni psicofisiche di non autosufficienza);
  • locali d’intrattenimento, sale da ballo, sale da gioco, locali notturni, stabilimenti balneari e simili, purché svolgano anche attività di ristorazione;
  • attività del settore della distribuzione commerciale (vedere anche Circolare dell’Agenzia delle Entrate prot. 4428V del 27 dicembre 2006).

Quali sono i vantaggi?
E' possibile risparmiare fino al 90% sulle imposte di consumo.

Come ottenere la riduzione dell'imposta di consumo?
Rivolgersi all'Azienda Distributrice Gas della propria zona. seguendo le modalità che verranno indicate. L'Azienda Distributrice Gas applicherà i valori ridotti d'imposta direttamente a bolletta dopo aver verificato che l'utente ne abbia diritto.

Per approfondire
Visualizza il testo completo della Circolare 64
Visualizza il testo del D. Lgs. n.504/95
Visualizza il testo della Circolare dell’Agenzia delle Dogane del 27 dicembre 2006

Share
Share
Share
Share
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info