logo-robur
18/10/2018

BIM Experience: le interazioni tra digitale a reale

La BIM experience sarà aperta ai visitatori di SAIE Digital&BIM, dal 17 al 20 ottobre a Bologna, e mostrerà il potenziale ottenibile e quali siano le migliori azioni da intraprendere per una transizione proficua verso il BIM e verso il mercato digitale.

BIM Experience: le interazioni tra digitale a reale

Progettare, pianificare e realizzare un’opera in BIM

Una collaborazione SAIE Digital&BIM, BIMobject, IIPLE e BIM Foundation
Partecipa all’evento che consentirà di vivere l'esperienza BIM applicata in un cantiere.

Partendo da un modello digitale del manufatto da costruire, le maestranze lo realizzeranno nei 4 giorni di fiera mostrando le interazioni tra digitale e reale, evidenziando i molti benefici in termini di velocità ed esecuzione del progetto, nonché riduzione al minimo dei margini di errore.

La BIM Experience è una occasione unica per scoprire le opportunità offerte dalla scelta digitale e parlarne in tempo reale con tecnici, progettisti e maestranze di cantiere: tutti attori che vengono uniti da un unico denominatore comune, il Building Information Modelling.

Si terranno diversi workshop nell’arena presente nello stand BIMobject organizzati con le aziende partner.

Robur K18Nel progetto verrà utilizzata la pompa di calore ad assorbimento a metano ROBUR K18 come generatore di calore per l'impianto di riscaldamento dell'edificio che verrà progettato e realizzato.
K18 è tra le soluzioni più performanti per riscaldare e produrre acqua calda sanitaria ad alta efficienza ad uso di case mono e bifamiliari.

 

Share
Share
Share
Share
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info