logo-robur

INCENTIVI // INCENTIVI LOCALI // Regione Lombardia: bando Ri-Genera per il contenimento dei consumi energetici di edifici pubblici

Regione Lombardia: bando Ri-Genera per il contenimento dei consumi energetici di edifici pubblici

Regione Lombardia: bando Ri-Genera

Nel nuovo bando di Regione Lombardia per la riqualificazione impianti di immobili pubblici:
- non vige più l’obbligo di impiegare solo pompe di calore se il Comune si trovasse ad una asldm sino a 300 m;
- sono ammesse anche caldaie ad integrazione delle pompe di calore;
- è ammesso integrazione e/o ampliamento dell’impianto esistente.


CHI PUO' PARTECIPARE:
- Enti locali (ovvero: Comuni, Province, Città Metropolitane, Comunità Montane, Unioni di Comuni).
- Aziende lombarde per l’Edilizia Residenziale (ALER).
- Parchi nazionali e consorzi ed enti autonomi gestori di parchi e aree naturali protette.

DI COSA SI TRATTA: Il bando mira al contenimento dei consumi energetici di edifici pubblici, attraverso l'integrazione di impianti a fonte rinnovabile.
Regione Lombardia, attraverso questo bando, eroga sovvenzioni finalizzate ad interventi sui sistemi per usi energetici (principalmente riscaldamento ma anche energetica come l'illuminazione interna) per tutti gli edifici appartenenti agli enti locali o enti gestori dei parchi destinati al proprio funzionamento o per fornire servizi ai cittadini, che valorizzano le risorse energetiche rinnovabili disponibili localmente.
Le proposte progettuali dovranno comprendere impianti a fonte energetica rinnovabile (es. impianti con tecnologie a pompe di calore, impianti a biomassa-al di sopra dei 300 m. sul livello del mare, sistemi fotovoltaici e sistemi solari termici, anche integrati fra loro).

DOTAZIONE FINANZIARIA: Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 14,4 milioni di euro.

CARATTERISTICHE DELL'AGEVOLAZIONE: I contributi sono a fondo perduto e possono raggiungere, in funzione delle caratteristiche degli enti proponenti, il 90% dei costi ammissibili con un limite di 200.000 euro per gli interventi sugli impianti di generazione energetica e di 200.000 euro per gli interventi sugli involucri edilizi.

DATA DI APERTURA E CHIUSURA DEL BANDO: Le domande potranno essere presentate su Bandi online, corredate degli elementi necessari per la definizione tecnica ed economica delle proposte, a partire dal 25 ottobre 2021 e fino al 22 gennaio 2022.

INTERVENTI AMMISSIBILI: Gli interventi ammissibili comprendono:
  • Installazione di impianti per il riscaldamento, il raffrescamento, la produzione di acqua calda sanitaria, l’illuminazione interna ovvero altri usi energetici alimentati ad energia rinnovabile o attraverso impianti integrativi a fonte non rinnovabile.
  • Sistemi di alimentazione energetica ad energia rinnovabile.
  • Sistemi di accumulo dell’energia.
  • Sistemi di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore.
  • Installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart building).
Agli interventi possono inoltre essere associati a interventi di riqualificazione dell’involucro edilizio finalizzati a migliorare le prestazioni energetiche.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando: sito di Regione Lombardia.

 
Share
Share
Share
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info