logo-robur logo-robur
Carriere Come raggiungerci Accesso G3 Webmail aziendale
Edilportale Tour 2016
04/04/2016

Edilportale Tour 2016

EDILPORTALE TOUR 2016: RISTRUTTURARE LA CASA E RIQUALIFICARE IL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE. Robur presente alle tappe di Bologna, Milano, Bergamo, Padova e Torino.

RISTRUTTURARE LA CASA E RIQUALIFICARE IL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE


Prestigiosi relatori e personalità di eccellenza, rappresentanti di tutte le fasi del processo progettuale e costruttivo degli edifici, intervengono sui temi dell'Edilportale Tour 2016.

L’obiettivo è quello di informare, aggiornare e confrontarsi sulle attuali visioni del costruire sostenibile, sulla riqualificazione dell’esistente, sulle normative vigenti, sui nuovi prodotti, sui materiali e sulle tecnologie innovative.

Giornalisti guidano gli interventi promuovendo l’interazione con la platea di progettisti, esponenti degli ordini professionali e imprese di costruzioni.
I partecipanti possono “twittare” i propri commenti e i propri quesiti, che vengono letti ed esposti ai relatori in sala.

Crediti formativi all'Edilportale TourIn ogni convegno sono previsti gli interventi tecnici delle aziende, le quali possono presentare uno o più casi studio, incentrati sulle tematiche dell’evento.
Inoltre i produttori sponsor della tappa possono esporre prodotti e gestire incontri tecnici one-to-one con i progettisti intervenuti.
Prima di ogni tappa i progettisti si registrano e prenotano gli appuntamenti, e l’azienda riceve i dati dell’utente e i contenuti che il progettista vorrebbe approfondire, avendo così la possibilità di gestire l’incontro.

Ogni partecipante riceverà il materiale tecnico delle aziende partner e i crediti formativi previsti per Ingegneri, Architetti, Geologi, Geometri e Periti.
 

La pompa di calore Robur K18 all'Edilportale Tour


K18, una tecnologia interamente made-in-Italy dalla ricerca al mercato, è una pompa di calore efficiente che, per riscaldare casa, usa al meglio l’aria, energia rinnovabile sempre disponibile. Funziona semplicemente a gas ed è una soluzione esclusiva, qualificata e ad alto valore aggiunto, al vertice della classificazione energetica: A++.

K18 è la tecnologia con il miglior rapporto costo/beneficio per la riqualificazione degli edifici residenziali esistenti. E’ la soluzione tutto in uno per riscaldare casa: si installa semplicemente all’esterno, evita le complesse integrazioni necessarie per i sistemi ibridi (come il solare termico) e le complicate pratiche burocratiche e i gravosi lavori tipici dei sistemi geotermici. È ideale negli interventi di ristrutturazione ed efficientamento di edifici esistenti: con K18 è così possibile sostituire o integrare nel modo più rapido e semplice la vecchia caldaia a gas. È anche la scelta più adatta per le nuove case con terminali a bassa temperatura (pannelli radianti o fan coils). Evita l’impiego di canna fumaria, installazioni a tetto e aumento del contatore elettrico. È esente dalla normativa F-Gas in quanto usa refrigeranti naturali non soggetti a restrizioni e obblighi di dichiarazione. È la pompa di calore più silenziosa sul mercato. Inoltre, le pompe di calore ad assorbimento a gas naturale accedono agli incentivi di legge nazionali e locali, quali conto termico, finanziaria 65% e detrazione 50% per ristrutturazioni edilizie.

K18 è una soluzione pronta e con prestazioni verificate grazie ad un’estesa campagna di pre-lancio sul mercato italiano ed europeo. Gli esiti delle installazioni parlano chiaro: prendendo ad esempio un’installazione reale in Lombardia, K18 è in grado di ridurre significativamente le tonnellate emesse di CO2 e il consumo di gas rispetto ad una caldaia a condensazione.
Secondo i dati reali testati sul campo, K18 è quindi in grado di dimezzare l’inquinamento e i consumi energetici delle famiglie italiane rispetto alle migliori caldaie a condensazione, riduzione che si rivela ancora più drastica rispetto alle obsolete caldaie a gasolio ancora diffuse nelle nostre città, evitando al Paese la necessità di adottare misure involutive di austerità come bloccare il traffico di intere città o spegnere gli impianti riducendo il comfort nelle nostre case.
Basti pensare che lo stesso JRC (Joint Research Centre - Direzione Generale della Commissione Europea), in uno studio su diverse tecnologie di climatizzazione, mette in evidenza come la pompa di calore aerotermica a gas sia la tecnologia di minor impatto ambientale complessivo in termini di emissioni dannose per la salute umana (NOx, PM, OCG, COx). E questo sia rispetto a tecnologie tradizionali, come le caldaie a condensazione, che a tecnologie comunemente ritenute altamente performanti, come biomasse e pompe di calore elettriche.

K18 è la tecnologia oggi pronta e viabile, qualificata. Si basa su una tecnologia in pompa di calore studiata, sviluppata e prodotta interamente in Italia da Robur. La tecnologia della pompa di calore Robur GAHP (Gas Absorption Heat Pumps) è stata riconosciuta dalla Commissione Europea - all’interno del 7° Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico con il progetto HEAT4U - come una delle più promettenti nel settore del riscaldamento degli edifici residenziali esistenti. Robur GAHP è disponibile anche in taglie di potenza maggiore (modulabile a partire da 35 kW) per climatizzare condomini, industrie, spazi pubblici e commerciali, hotel e ambienti dedicati al tempo libero.
 

I temi dell'Edilportale Tour

 

Efficienza energetica e comfort abitativo

Miglioramento del comportamento energetico degli edifici, protezione termica, coibentazione, tenuta all’aria, controllo apporti solari passivi.

Il concetto di Active House applicato alle ristrutturazioni
Energy, environment, indoor climate, comfort, impatto ambientale neutro, energie rinnovabili, ambiente termico, luce naturale, comfort abitativo.
Qualità dell’aria negli edifici
Indoor climate, ventilazione naturale, valori limite umidità, esame CO2, requisiti minimi richiesti.
Illuminazione
Luce naturale e artificiale con particolare riferimento alle tecnologie LED all’interno degli edifici.
Acustica
Comfort acustico, sistemi di fonoisolamento, sistemi di fonoassorbimento, abbattimento del rumore, normative vigenti, tecniche di progettazione.
 

Tecnologie non invasive e sicurezza

Le migliori tecnologie per le riqualificazioni, che consentono interventi rapidi poco invasivi e sostenibili.

Sistemi a secco, a bassa invasività e rapida esecuzione
I metodi per compromettere il meno possibile l’esistente con l’uso di prodotti e tecnologie “sovrapponibili” o facilmente installabili sui supporti esistenti o riducendo al minimo i disagi al contorno e la manutenzione futura, con particolare riferimento agli impianti.
Impianti e domotica
Impianti idraulici, di climatizzazione, elettrici, di produzione di energia da fonti rinnovabili, domotici, termoidraulici.
Antisismica e sicurezza degli edifici
Miglioramento antisismico del patrimonio edilizio, prevenzione del rischio sismico, incentivi.
 

Sostenibilità economica e ambientale

Strumenti e tecniche per misurare e valutare la sostenibilità degli interventi.

Sostenibilità economica e finanziaria
Quantificazione economica degli interventi, stima dei costi e dei risparmi, Life Cycle Cost, Life Cycle Assessment.
Sostenibilità Energetico-ambientale
Protocolli, certificazioni, Klimahouse, Itaca, GBC, Leed, Passivhaus, Active House.
Incentivi
Detrazioni fiscali, bonus volumetrici, aiuti economici.
Strumenti finanziari
Pacchetti finanziari per aziende, privati e condomini.
 

Registrarsi agli eventi

   Tappe di Edilportale Tour

Prenota un incontro tecnico con Robur in una qualsiasi delle tappe dell'Edilportale Tour 2016

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info