logo-robur logo-robur
Carriere Come raggiungerci Accesso G3 Webmail aziendale

AREA TECNICA // DOSSIER TECNICI // TECNOLOGIA DELL'ASSORBIMENTO // ENEA certifica le prestazioni in campo delle pompe di calore ad assorbimento Robur

ENEA certifica le prestazioni in campo delle pompe di calore ad assorbimento Robur


Impianto con pompe di calore presso ENEA RomaPresso la sede dell'ENEA-Casaccia-Roma CAPOC-2 (Caratterizzazione Pompe di Calore 2) si sono svolte le prove sperimentali di un gruppo Robur composto da una pompa di calore ad assorbimento GAHP e da caldaie da esterno della serie AY durante la stagione invernale 2004/2005.

Lo scopo principale delle prove è stato la caratterizzazione in campo delle prestazioni della pompa di calore ad assorbimento GAHP in condizioni di funzionamento reali, evidenziando il contributo in termini di efficienza che la macchina è in grado di dare quando integrata in impianti di riscaldamento alimentati da caldaie.

 

Conclusioni

I valori massimi, ottenuti quando è accesa la sola pompa di calore ad assorbimento GAHP-A (di potenza corrispondente al 36% della potenza totale del gruppo), sono molto elevati e tali da prefigurare per grandi linee un risparmio energetico sino al 50-60% superiore rispetto alle caldaie a metano ad alta efficienza o del 40% circa rispetto a quelle a condensazione.
I valori minimi, ottenuti quando sono accese contemporaneamente le caldaie AY e la pompa di calore ad assorbimento GAHP-A (di potenza corrispondente al 100% della potenza totale del gruppo), sono comunque assimilabili a quelli delle caldaie a condensazione.

Le prestazioni, contrariamente a quanto invece avviene per i cicli a compressione, risultano inoltre poco influenzate dalle variazioni sia della temperatura dell'aria esterna che di quella dell'acqua calda sul circuito primario.

Estratto del report tecnico redatto da ENEA
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info