logo-robur logo-robur
Carriere Come raggiungerci Accesso G3 Webmail aziendale

AREA TECNICA // DOSSIER TECNICI // TECNOLOGIA DELL'ASSORBIMENTO // Efficienza e utilizzo di energia rinnovabile nelle pompe di calore GAHP

Efficienza e utilizzo di energia rinnovabile nelle pompe di calore GAHP



La pompa di calore è in grado di utilizzare il calore presente in grande quantità in natura e di trasferirlo sottoforma di acqua calda all'edificio ad una temperatura utile per il riscaldamento.
Per fare ciò la pompa di calore elettrica utilizza un compressore alimentato ad energia elettrica.
La pompa di calore GAHP garantisce un’elevata efficienza termica, fino al 174%, perché utilizza per il suo funzionamento energia primaria (metano) e non energia elettrica che è prodotta con basse efficienze, nell'ordine del 40%.

Nello schema A sono riportati i bilanci energetici di una pompa di calore elettrica e di una ad assorbimento a metano GAHP. Il bilancio energetico calcolato sull’energia primaria, cioè sul consumo complessivo di energia per il funzionamento, evidenzia
la maggiore efficienza della pompa di calore GAHP rispetto ad una pompa di calore elettrica con COP di 3,8.

Nello schema B sono riportati i bilanci energetici delle 3 pompe di calore GAHP, che utilizzano tre diverse fonti di energia rinnovabile: l’aria, l’acqua e il terreno.
 

Schema A - Confronto tra pompa di calore ad assorbimento a metano ed energia rinnovabile GAHP e pompa di calore elettrica

Efficienza e utilizzo di energia rinnovabile nelle pompe di calore GAHP - schema A

Schema B - Efficienza e utilizzo di energie rinnovabili nelle pompe di calore ad assorbimento a metano GAHP


Efficienza e utilizzo di energia rinnovabile nelle pompe di calore GAHP - schema B
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info